L' artigianato.........come una volta!



Stamattina sono andata a ritirare alcuni nuovi prodotti della Di-ferro design, una delle mie collezioni. I progetti nascono più o meno così: intuizione, ricerca, moodboard, disegno… Per la fase di prototipia e produzione, vengo affiancata da un fabbro e con lui l’idea diventa materica. Per me è fondamentale che ogni prova ed ogni prodotto finito siano fatti a mano. L’artigianalità è una parte essenziale della mia progettazione. La Di-ferro design comprende vari complementi d’arredo: dall’illuminazione ai complementi, dal piccolo al grande formato. E’ realizzata principalmente col ferro crudo, materiale vivo, affascinante proprio per le imperfezioni e totalmente privo di verniciature. Come dicevo, per la realizzazione di questi prodotti collaboro, ormai da anni, con un laboratorio artigianale.

Entrare in questa bottega è come danzare tra presente e passato. Gli artigiani lavorano come si lavorava una volta, unendo conoscenza materiale e abilità manuale: mente e mano si rinforzano a vicenda, l'una insegna all'altra e viceversa. Di regola si lavora sulla qualità e sul saper fare bene.

Mi rendo conto che viviamo in tempi sempre più veloci, dove non si parla più solo di riproducibilità tecnica, perché ormai è digitale. Ma la richiesta del fatto a mano è ancora forte e ne sono sollevata. Io ci credo molto ed investo sull’idea che ogni pezzo debba essere ‘unico’, che a volte un difetto possa essere singolarità e forza. O come si dice: ‟Un lavoro fatto a regola d'arte”.